The Wolf of Wall Street

france football the wolf of wall streetI mondiali di calcio in Brasile stanno oramai giungendo nella zona calda, sono infatti cominciati gli incontri valevoli per i quarti di finale, le partite disputate ieri erano Brasile-Colombia e Francia-Germania, su quest'ultima però arriva una chicca da dedicare a tutti gli amanti del cinema.

I giocatori della nazionale francese durante l'allenamento pre-partita a quanto pare hanno inscenato uno strano rito preparatorio che ricorda in tutto e per tutto quello eseguito da Matthew McConaughey e Leonardo DiCaprio nel bellissimo The Wolf of Wall Street.

Nel particolare Rio Mavuba, Antoine Griezmann, Lucas Digne e Loïc Rémy hanno iniziato a battere il pugno sul petto intonando quel famoso ritornello cinematografico, un vero spettacolo che non poteva non creare attenzione negli addetti ai lavori.

Per la cronaca, il rito non è servito visto che i francesi sono stati eliminati dalla Germania perdendo per 1-0.

Il pubblico ha scelto! Ecco le nominations degli Mtv Movie Awards 2014Puntale come ogni anno dopo gli Oscar arriva finalmente il momento di assegnare i premi del pubblico ad un anno di cinema, è tempo degli annuali Mtv Movie Awards.

L'edizione 2014 vedrà la serata di premiazione fissata per il 13 aprile 2014 condotta da Conan O'Brien e proprio per questo da oggi è possibile dare il proprio voto attraverso il portale di Mtv qui.

A dominare le nominations sono stati due dei film snobbati dalla serata degli Oscar 2014, ossia American Hustle e The Wolf of Wall Street, i due film hanno infatti guadagnato ben 8 nominations a testa, a seguire troviamo Hunger Games: La Ragazza di Fuoco che si è difeso con 7 candidature.

Ecco tutte le nominations 2014:

Vota i tuoi Oscar 2014 - Categoria Miglior FilmDomani notte saranno finalmente assegnate le famose statuette a cui tutti coloro che fanno cinema ambiscono dal giorno della nascita, eh si gli Oscar 2014 saranno assegnati dando così tutti i verdetti di una stagione di cinema appena passata.

Le scelte degli Academy sono già state fatte nei giorni scorsi, tutti i nomi dei vincitori sono stati già inseriti nelle mitiche buste di premiazione, ma qui su FrenckCinema ci sarà ancora tempo per assegnare i vostri premi, le vostre preferenze per un anno di cinema, perciò sotto ancora con i voti.

Quest'oggi è tempo di assegnare il voto più importante in assoluto, ossia quello della categoria Miglior Film che anche quest'anno segnerà la presenza in nominations di ben 9 titoli.

Qui di seguito potrete dare le vostre preferenze, i nomi dei vincitori verranno rivelati domani sera in modo da poter in anticipo confrontare le vostre/nostre preferenze con quelle degli Academy.

sotto una buona stellaIn attesa dell'esploit della prossima settimana quando in sala troveremo titoli come The LEGO: Movie, Pompei, 12 Anni Schiavo e Saving Mr Banks, questo weekend è stato dominato dal mattatore Carlo Verdone che con la sua nuova commedia sembra aver fatto il botto.

Sotto una Buona Stella si porta a casa ben 4,2 milioni staccando tutti li in testa al Boxoffice Italia, l'ottimo score può essere ricondotto alla buona promozione del film oltre che all'amore degli italiani per il comico romano.

Al secondo posto discreto esordio per Monuments Men, il dramma storico diretto ed interpretato da George Clooney si porta a casa un milione e mezzo con una media per sala di quasi 4 mila euro.

belle e sebastienIl weekend cinematografico appena passato in Italia era atteso per l'esordio di numerosi film in grado di smuovere la classifica, ma la sorpresa assoluta è arrivata da uno dei film già in programmazione dal weekend precedente.

Il Boxoffice Italia è stato vinto clamorosamente da Belle e Sebastien, l'emozionante adattamento live action del classico cartoon francese.

Le ottime potenzialità a dire il vero si è erano palesate già nel weekend d'esordio e per questo M2 Pictures ha pensato bene di ampliare la distribuzione stracciando così la concorrenza.

Belle e Sebastien ha totalizzato ben 2,04 milioni con una media per sala da 4 mila euro ed un totale impressionante di 4,54 milioni, dove potrà arrivare?

the wolf of wall streetAnche se il weekend appena passato ha avuto come argomenti principali la tragica morte a 47 anni di Philip Seymour Hoffman e la lunga notte del Super Bowl XLVIII c'è stato tanto tempo per andare al cinema ed a vedere gli incassi c'è da ben sperare per il futuro.

Quello appena passato è stato un boxoffice Italia complessivo da oltre 14 milioni, questo grazie anche ad una fantastica rassegna di film in programmazione, molti anche quotatissimi per i prossimi Oscar 2014.

A portarsi a casa il piatto vincente è stato ancora una volta The Wolf of Wall Street, il film candidato agli Oscar come Miglior Film ha incassato altri 2,98 milioni portando il bottino totale oramai a quota 8 milioni, un risultato eccellente che potrebbe puntare prestissimo al record del 2014 detenuto da Un Boss in Salotto (12 milioni).