Crea sito

Ghost Rider

ghost riderLeggendo il titolo di questo post a qualcuno potrebbe venire in mente che nel maggio scorso i Marvel Studios avevano già recuperato i diritti di sfruttamento cinematografico dalla Sony Pictures, ma qua si parla non di quelli inerenti alle trasposizioni cinematografiche.

A quanto pare da mesi la Marvel è in combutta con il creatore del fumetto originale Gary Friedrich per colpa di alcuni cavilli inseriti nel contratto per i diritti sul fumetto di Ghost Rider, contratto messo a punto negli anni settanta.

marvelAmici fan dell'Universo Cinematografico Marvel oramai lo abbiamo capito, il percorso intrapreso dai Marvel Studios è appena iniziato ed avrà miriadi di direzioni da intraprendere senza mai finire nel ripetitivo e questo è l'unico punto certo del futuro.

Detto questo oggi vi riporto le nuovissime ed interessanti dichiarazioni del CEO Kevin Feige riguardo ai progetti della Fase 3 che partirà subito dopo The Avengers 2 con Ant-Man.

Blade ghost riderContinua a rinfonzarsi il nutrito gruppo di supereroi Marvel nelle mani della Disney in vista delle prossime Fasi dell'Universo Cinematografico Marvel, dopo Daredevil tornano alla base anche Ghost Rider e Blade.

Eh si, amici fan dell'Universo Marvel, Kevin Feige ha annunciato in giornata che i due personaggi sono tornati nelle mani dello studios dopo che i loro rispettivi diritti di sfruttamento cinematografici sono scaduti e non rinnovati.

ghost rider 2Nonostante il discreto successo economico di Ghost Rider: Spirito di Vendetta, quasi 200 milioni su 47 spesi, le non lusinghiere critiche ricevute hanno portato molto probabilmente il protagonista della saga, Nicolas Cage, ad allontanarsi definitivamente.

Cage alla vigilia dell'esordio nelle sale di Ghost Rider 2 affermò di essere molto interessato a lavorare ancora con i registi Bryan Taylor e Mark Neveldine su un ipotetico terzo capitolo, beh tutto ora sembra molto cambiato.

Serata marvelliana questa appena passata al cinema, in sala c'era Ghost Rider: Spirito di Vendetta e nonostante il primo esperimento del 2007 non andò come tutti speravamo ho pensato che questo secondo capitolo potesse risollevare le sorti cinematografiche di uno dei supereroi più controversi della schiera Marvel.
Alla regia ci sono i due esuberanti registi di Crank, Mark Neveldine e Brian Taylor, per un supereroe del tutto fuori dal normale era praticamente scontato avere due registi in linea come loro.

Il pubblico degli Usa lo ha accolto con un pò di freddezza, ma il nuovo capitolo del cinecomic Marvel dedicato a Ghost Rider presenta molti punti d'interessa per tutti coloro che amano il cinema action senza limiti.
Ghost Rider: Spirito di Vendetta arriverà nelle sale italiane il prossimo 23 marzo con una distribuzione anche in 3D, il film non è un vero e proprio sequel diretto del primo capitolo del 2007, ma una sorta di riavvio con lo stesso protagonista che chiaramente è ancora una volta Nicolas Cage.
Alla regia troveremo il duo Mark Neveldine e Brian Taylor che dopo aver rimodernizzato il genere action con la saga Crank sembra aver fatto un grosso passo avanti grazie all'antieroe della Marvel.

Fino ad ora ne abbiamo viste di tutte i colori riguardo al secondo capitolo del cinecomic dedicato al supereroe maledetto Ghost Rider, ci hanno mostrato teaser, trailer, clip, immagini e addirittura son volate notizie sconfortanti dal boxoffice americano al suo esordio, ma noi italiani non avevamo ancora visto il trailer italiano.
Appunto non avevamo, è stato infatti rilasciato il full trailer italiano con tanto di titolo italiano, Ghost Rider: Spirito di Vendetta, le immagini sono quelle già viste e riviste del precedente trailer, ma sentire Nicolas Cage parlare italiano è molto meglio.
Diretto da Brian Taylor e Mark Neveldine vedrà il suo esordio italiano il prossimo 23 marzo in 3D, nel cast oltre a Nicolas Cage, riconfermato dopo il flop del primo capitolo, troveremo Idris Elba, Christopher Lambert e la nostra Violante Placido.